I nostri studenti

Archivio - Nostri Studenti

laureati 2016

Emily Sabbatini

EMILY SABBADINI - Economia aziendale
Emily è la social media strategist per la start-up “Scooterino”. Quest’estate lavorerà a Londra come social media manager per una stilista inglese. Gran parte del suo lavoro, spiega, è stato possibile grazie a quanto ha imparato nei corsi di Marketing e Comunicazione Aziendale. In particolare, nel corso di Business Communication ha imparato a costruire presentazioni chiare e concise e a redigere un curriculum.

Alessandro Mazzarisi

ALESSANDRO MAZZARISI - Marketing
Alessandro è Assistant Producer presso il McCann Worldgroup, tra le più importanti società di marketing globale. Si occupa di realizzare campagne pubblicitarie per aziende prestigiose come Nespresso, MSC, OVS e Carrefour. Grazie alla John Cabot ha potuto completare uno stage estivo a Londra presso Userfarm, un’agenzia pubblicitaria che crea contenuti per brand come BMW, Barilla, Fiat e Sky.

Silvia Bezzi

SILVIA BEZZI - Scienze della Comunicazione
Silvia sta conseguendo un master in Art Direction and Creative Advertisement all’Università di Toronto, Canada. È stata Valedictorian della sua classe di laurea – la studentessa con la media più alta del suo anno. La John Cabot le ha consentito di coniugare il suo desiderio di operare cambiamenti sociali tramite la comunicazione e l’esigenza di confrontarsi con il mondo del business, della pubblicità, e della finanza.

Lucio D'Alessandro

LUCIO D'ALESSANDRO - Economia aziendale
Oggi Lucio svolge uno stage come digital PR presso BizUp, agenzia internazionale di web marketing. Ha ottenuto la posizione grazie al Career Fair della John Cabot. Alla John Cabot ha perfezionato il suo inglese grazie al corso ENLUS, ed ha studiato per un semestre all'estero presso la San Diego State University.

Margherita Maida

MARGHERITA MAIDA - Economia aziendale
Margherita ha cominciato ad otto mesi dalla sua laurea a lavorare come Business Developer per Treniq, una startup di Londra che mette in contatto artisti e aziende che producono prodotti artistici e di design con potenziali clienti.

LAUREATI 2015

Alessandro Ceschi

ALESSANDRO CESCHI - Scienze della Comunicazione
Un anno dopo la laurea, Alessandro si è trasferito in Cina, a Beijing. Gli è stato offerto uno stage presso CCTV Outlook, un canale della televisione di stato cinese. Qui è assistente di produzione per un documentario sulla cultura alimentare e vinicola italiana, e si occupa di montare i filmati e di tradurre le interviste dall’italiano al mandarino.

Wei Chen

WEI CHEN - Scienze Politiche
Parla correntemente cinese, italiano e inglese e ha studiato tedesco, francese e spagnolo. La conoscenza di queste lingue gli tornerà sicuramente utile quando si avvererà il suo sogno di diventare un diplomatico. Wei grazie al programma Going Global della John Cabot ha studiato per un semestre a New York alla New School for Social Research.

Francesca Mirabile

FRANCESCA MIRABILE - Scienze della Comunicazione
Francesca frequenterà la prestigiosissima Scuola di Giornalismo della Columbia University. In passato ha studiato un semestre alla New School for Social Research a New York grazie al Direct Exchange Program della John Cabot. È stata Vice Presidente del giornale della JCU The Matthew e Webmaster dell’iniziativa Women's Leadership.

Loredana Mihani

LOREDANA MIHANI - Letteratura Inglese
Loredana ha vinto la Ertegun Scholarship in the Humanities, una prestigiosissima e altamente competitiva borsa di studio che le permetterà di studiare ad Oxford senza spese di retta, viaggio e alloggio. Quest’anno è stata uno dei due Valedictorian – studenti che in virtù della media più alta rispetto a tutti i laureati dell’anno tengono il discorso di commiato.

Reshma Narain

RESHMA NARAIN - Affari Internazionali
Reshma frequenterà al Politecnico di Milano il corso di laurea specialistico in Studi urbanistici e Architettura al quale è riuscita ad accedere grazie alla presentazione di un progetto per il rinnovo urbano del quartiere di San Basilio a Roma. Ha iniziato a studiare legge in un’università italiana prima di scoprire una forte passione per l’arte e per l’architettura che l’ha spinta a trasferirsi alla John Cabot.

 

Ritorna ai nostri studenti