Master in Gestione e Digitalizzazione del Patrimonio Culturale

Made in Italy, cultura e digitalizzazione

Percorso di studi

Il Master in Made in Italy, cultura e digitalizzazione affronta le modalità di promozione del made in Italy e della cultura italiana, sia nel territorio nazionale che estero. La figura che si intende formare è quella di un manager di respiro internazionale, in grado di comprendere le culture degli altri Paesi e di sviluppare delle competenze specifiche in merito a promozione e valorizzazione del made in Italy. Un ruolo professionale innovativo, con conoscenza delle nuove tecnologie, dei social media e dei più recenti strumenti di fruizione del valore culturale italiano, anche alla luce dei recenti cambiamenti innescati dalla pandemia.

Avviamento al mondo del lavoro

La parte iniziale del percorso è orientata allo sviluppo delle soft skills allo scopo di avviare i partecipanti all'esperienza lavorativa in azienda contemporaneamente al percorso di studi. Grazie alle posizioni di stage e di lavoro messe a disposizione dalle oltre 670 aziende partner del Centro di Avviamento alla Carriera, gli studenti avranno la possibilità di lavorare e frequentare le lezioni, applicando sul campo quanto appreso in aula. 

Aree di occupazione in uscita

  • Destination management
  • Events management
  • Valorizzazione del patrimonio
  • Management e promozione made in Italy
  • Marketing esperienziale
  • Marketing territoriale
  • Digital marketing

Lingua inglese e smart learning

Il 25% del percorso di studi è rappresentato da lezioni di potenziamento della lingua inglese: English Grammar & Conversation e Business English.
Il 20% del percorso prevede la frequenza online, al fine di agevolare l'esperienza professionale dei partecipanti durante gli studi.