Marketing delle organizzazioni pubbliche e private e strategia digitale

Marketing, neuroscienze e digitale

Percorso di studi

Il Master in "Marketing, neuroscienze e digitale" mira a formare professionalità specializzate nel marketing, strategico e digitale, in grado di comprendere le logiche relazionali e di vendita alla base della società moderna. Alla luce degli input esterni che influenzano i paradigmi del marketing, in termini di engagement, coinvolgimento emotivo e processo di persuasione, il percorso consentirà di apprendere in che modo sviluppare una strategia di marketing, come comprendere i nuovi comportamenti di acquisto nell'era post-covid, e come utilizzare le più moderne tecnologie per promuovere un business aziendale e portare valore.
Il master "Marketing, neuroscienze e digitale" è Master S.I.M. (promosso e riconosciuto dalla Società Italiana Marketing).

Avviamento al mondo del lavoro

La parte iniziale del percorso è orientata allo sviluppo delle soft skills allo scopo di avviare i partecipanti all'esperienza lavorativa in azienda contemporaneamente al percorso di studi. Grazie alle posizioni di stage e di lavoro messe a disposizione dalle oltre 670 aziende partner del Centro di Avviamento alla Carriera, gli studenti avranno la possibilità di lavorare e frequentare le lezioni, applicando sul campo quanto appreso in aula. 

Aree di occupazione in uscita

  • Digital Marketing
  • Employer's branding
  • Comunicazione integrata
  • Marketing strategico
  • Comportamenti d'acquisto

Lingua inglese e smart learning

Il 20% del percorso di studi è rappresentato da lezioni di potenziamento della lingua inglese: English Grammar & Conversation e Business English.
Il 20% del percorso prevede la frequenza online, al fine di agevolare l'esperienza professionale dei partecipanti durante gli studi.

 

in partnership con

Elidea Psicologi Associati


Partecipa agli open day virtuali

Scopri i docenti

Scopri i testimoni d'azienda

Seguici Su

Facebook Twitter LinkedIn Wordpress Youtube Instagram  

La testimonianza di Stefano e Flavio