Master Executive

Requisiti di accesso alla selezione

Management dei processi, sviluppo e valutazione delle risorse umane

I candidati dovranno risultare laureati (con lauree dei nuovi ordinamenti triennali ovvero specialistiche e dei precedenti ordinamenti quadriennali). Risulta titolo preferenziale aver riportato un voto di laurea non inferiore a 90/110. 

I candidati dovranno possedere un diploma di laurea appartenente alle seguenti aree disciplinari: 

  • area umanistica: a titolo esemplificativo e non esaustivo, si citano le classi di laurea attinenti le seguenti aree disciplinari: economia, scienze politiche, giurisprudenza, scienze della comunicazione, lettere e filosofia, psicologia, sociologia, scienze della formazione, ecc.; 
  • area tecnico-scientifica. 

Procedura di selezione

Per accedere al colloquio di selezione, è necessario procedere come segue:

La domanda di ammissione al Master "Management dei processi, sviluppo e valutazione risorse umane" deve essere compilata e inviata alla John Cabot University, allegando:

  • curriculum vitae, certificato di laurea e copia di un documento di identità.

La documentazione in cartaceo deve essere inviata a: John Cabot University, Lungotevere Raffaello Sanzio, 12 00153 Roma, all'Attenzione Prof.ssa Antonella Salvatore.

Per quanto riguarda le borse di studio a copertura totale, l'INPS mette a disposizione dei dipendenti della pubblica amministrazione n.5 borse di studio per l'anno 2017. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito ufficiale.

L'ammissione al Master è rimessa al giudizio insindacabile di una commissione esaminatrice nominata dalla direzione del Master, che valuterà l'eventuale ammissione attraverso:

  • analisi del Curriculum Vitae;
  • colloqui individuali e test scritto.

Il termine per la consegna delle domande di partecipazione, per i privatisti, al Master "Management dei processi, sviluppo e valutazione delle risorse umane" è il 25 Marzo 2017.

Saranno ammessi a partecipare al Master i candidati, in possesso dei requisiti sopra indicati, che avranno superato una selezione di merito sulla base della valutazione dei titoli, secondo l'ordine in cui sono collocati in graduatoria, fino a copertura dei posti messi a concorso.