Master Executive

E-Learning

Management dei processi, sviluppo e valutazione delle risorse umane

La metodologia di e-learning assistito utilizzata nel Master si basa sui seguenti punti:

  • La stimolazione delle categorie concettuali dell’individuo in base all’utilizzo del sistema percettivo visivo ed auditivo, al fine di rendere il discente “parte attiva” nella costruzione del percorso di apprendimento;
  • L’elaborazione da parte del discente di nuovi modelli di ideazione e operatività;
  • La possibilità di applicare, attraverso le esercitazioni, i concetti appresi per poterli trasferire nella memoria a breve e lungo termine.

L’approccio metodologico e-learning

La situazione di formazione diviene dunque un'occasione per stimolare l'autonomia, per ricercare il senso dello sviluppo personale e professionale e per sperimentare, in sede di "laboratorio", alternative comportamentali e cognitive che mirano allo sviluppo della coerenza tra persona, ruolo organizzativo e richieste esterne ed interne.

Come illustrato dallo schema di seguito riportato, per produrre nuove conoscenze,  sviluppare capacità e mettere in atto di comportamenti coerenti con il ruolo, è necessario il coinvolgimento della sfera cognitiva, operativa ed  emotiva del soggetto.

E-learning

Di conseguenza, per facilitare, supportare e rinforzare l’apprendimento dei partecipanti attraverso l’e-learning, John Cabot University fa riferimento, nei diversi momenti del percorso di sviluppo e in relazione alle specifiche tematiche da affrontare, ad un impianto metodologico che preveda l’utilizzo di tecniche diverse e di strumenti didattici, opportunamente selezionati ed integrati in funzione della metodologia attiva, partecipativa e sperimentale:

La formazione in e-learning assistito, che utilizza come strumento di condivisione la piattaforma di proprietà della John Cabot University, favorisce lo scambio di opinioni, dei materiali di approfondimento e degli elaborati dei partecipanti.

Si utilizzano in particolare i seguenti tools:

  • Materiali didattici, che si dividono in quelli relativi all’organizzazione e allo svolgimento del corso, come le modalità di fruizione, le FAQ, e in quelli relativi ai contenuti didattici come WBT, articoli, glossari, link e siti interessanti
  • Esercitazioni, focalizzate sul proprio contesto organizzativo ed operativo e finalizzate all’ampliamento della conoscenza operativa, in grado di stimolare e coinvolgere attivamente il partecipante nel suo processo di apprendimento
  • Mail e forum, per scambiarsi messaggi, idee, opinioni ed aiutarsi nella comprensione di un particolare tema
  • Comunità virtuale, composta formatori, tutor e gli stessi partecipanti. Ogni attore è coinvolto in un processo di socializzazione e in un sistema di comunicazione e di continui stimoli che permette una crescita personale/professionale e consente di personalizzare l’ambiente di apprendimento.

Si utilizzeranno inoltre: strumenti per il brainstorming e per l’applicazione sul campo dei modelli appresi, seminari aperti al dibattito e al team-work, workshop operativi.